Rettopessi Ventrale

La patologia del pavimento pelvico è molto frequente interessando circa un terzo delle donne adulte. È fondamentale che i muscoli del pavimento pelvico mantengano una buona funzionalità, poiché la loro debolezza può predisporre a condizioni patologiche, quali il prolasso degli organi pelvici. Questa condizione patologica può essere corretta con varie tecniche chirurgiche, in questa sezione presentiamo la retrocessi ventrale.

L’intervento è solitamente indicato per i pazienti con prolasso rettale esterno od interno che causi ostruita defecazione. Anche i pazienti, affetti da prolasso rettale interno od esterno con incontinenza, possono bene ciare di questo intervento. L’intervento è eseguito in anestesia generale, in laparoscopia. Il chirurgo mobilizzerà il retto dalle pelvi, ma opererà solo anteriormente al retto, stando lontano dalle fibre nervose che innervano l’intestino ed i genitali. Endorex sarà assicurata con punti di sutura sulla parete anteriore del retto e sarà poi ancorata all’osso sacro. Il risultato nale sarà il sollevamento del retto dalle pelvi, evitandone l’intussuscezione e ripristinando una normale anatomia e funzionalità.


Benefici della procedura

Prodotto unico

Biocompatibilità superiore al polipropilene

Maglia atraumatica

Riduzione del dolore

 

Sunmedical TiLOOP® Chirurgia del seno

Sunmedical TiLOOP® Chirurgia del seno

© 2010-2016 SUNMEDICAL S.r.l. - C.F./P. IVA 06548140968